forum nazionale
dei dottorati di ricerca in design
seconda edizione

25 – 26 febbraio 2016
Università Iuav di Venezia

A cura del
Dottorato in Scienze del design
Scuola di Dottorato Iuav

proroga
deadline
4 dicembre 2015

Call for Papers

Contatti

Mail

farericercaindesign@gmail.com

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/Fare-ricerca-in-design-1628011734139395/

Twitter

@ricercaindesign

Hashtag

#farericercaindesign

Scarica la Call in PDF

Il dottorato in Scienze del design della Scuola di Dottorato Iuav di Venezia avvia la seconda edizione di Design Matters, dal titolo Fare ricerca in design. Parallelamente al forum si tiene il seminario Riportare al centro il pensiero critico e le teorie, al quale sono chiamati a partecipare docenti, studiosi e ricercatori.

Il forum Fare Ricerca in design, coordinato dai dottorandi in Scienze del design, si propone l’obiettivo di condividere i risultati delle ricerche dottorali in corso e di riflettere sugli sviluppi della disciplina nelle sue diverse declinazioni attraverso il confronto fra i dottorati di design in Italia.

A chi si rivolge la Call

Possono partecipare alla Call i dottorandi dei cicli XXVIII, XXIX, XXX e i dottori di ricerca che abbiano frequentato i cicli XXV, XXVI e XXVII.

Modalità di partecipazione

L’adesione al convegno prevede 2 modalità di partecipazione:

Presentazione Paper

I candidati sono tenuti a compilare il form online e a presentare un abstract inviandolo all’indirizzo email farericercaindesign@gmail.com entro venerdì 4 dicembre 2015.

L’abstract non deve superare le 1000 battute (spazi inclusi) e deve riportare: titolo, area di ricerca tra quelle proposte, bibliografia di riferimento (massimo 10 titoli) e un’immagine significativa per l’argomento affrontato (risoluzione 300dpi, formato .jpeg).

L’abstract e il full paper devono obbligatoriamente rispettare le norme redazionali.

L’abstract va presentato in lingua italiana e in lingua inglese.

Il full paper e la presentazione dei lavori saranno in lingua italiana.

È prevista una quota di iscrizione per la pubblicazione con ISBN degli atti delle due giornate.

Calendario

  • Presentazione abstract – venerdì 4 dicembre 2015
  • Pubblicazione esito selezione – lunedì 14 dicembre 2015
  • Prima consegna full paper – 12 febbraio
  • Invio del full paper revisionato dal comitato scientifico per eventuali correzioni e integrazioni – da definire
  • Fare ricerca in design – 25 e 26 febbraio 2016
  • Consegna del full paper corretto – da definire

Aree di ricerca

Design e cultura materiale contemporanea

Il contributo che il design può offrire nella riconfigurazione della cultura materiale.

Confluiscono in questa area le ricerche che fanno riferimento ai prodotti socialmente e tecnologicamente innovativi, al loro ruolo in ambiti connotati da sistemi complessi e a rete e dalla dimensione sociale e ambientale di prodotti e servizi. Tali tematiche sono affrontate anche analizzando i cambiamenti di ruolo, metodo e modalità del progetto nel variato processo di ideazione/produzione/dismissione dell’artefatto contemporaneo.

Parole chiave: teoria dell’innovazione – interazione – sostenibilità – smart – micro e nanotecnologie – servizi interconnessi – mobilità – usabilità – apertura dei processi – design thinking – scenari futuri

Design della comunicazione e dell’informazione

La centralità della configurazione della conoscenza, nelle sue diverse forme multicanale all’interno dei processi di sviluppo della società attuale.

Confluiscono in quest’area le ricerche che fanno riferimento alle competenze del visual design nella critica progettuale relativa ai sistemi di comunicazione ad alta complessità destinati ai servizi, alla mobilità, all’educazione e alla salute; alla valorizzazione di beni e territori di interesse artistico, culturale e ambientale; alle attività per imprese e istituzioni del sapere; all’accessibilità e usabilità di dispositivi e prodotti; alla comprensione e narrazione di contenuti all’interno di spazi e attività collettivi, in particolare attraverso rappresentazioni teatrali e produzioni multimediali.

Parole chiave: piattaforme – interfaccia – realtà aumentata – scienze cognitive – media interattivi – editoria – linguaggi visivi – visualizzazione dei dati – design dell’interazione – dimensione ludica – allestimento – processi di memorizzazione e archiviazione dati – accessibilità

Storia e teoria del design

La conoscenza storica dei processi riguardanti il progetto e gli artefatti, dai prodotti industriali a quelli della comunicazione.

Confluiscono in quest’area le ricerche che fanno riferimento a temi, anche poco esplorati, che possano offrire stimolo e risposte a questioni contemporanee di rilevanza sociale e culturale; le ricerche storiche incentrate sul lavoro di ricerca sulle fonti e sulla riflessione storiografica, che riguardino il rapporto fra culture del design, delle imprese e delle istituzioni, e gli strumenti di mediazione per la diffusione della cultura del design (musei, archivi, riviste, negozi, fiere ecc.); i temi della tutela e valorizzazione del patrimonio storico dell’industria, del design e della cultura materiale.

Parole chiave: cultura del design – storia e storiografia del design – museologia – archivi – memoria – didattica, pedagogia e formazione – eredità culturale – digital humanities

Design della moda

Le diverse dimensioni del design della moda, specialmente nel confronto con le realtà italiane e nelle interazioni con le industrie creative.

Confluiscono in quest’area le ricerche che fanno riferimento agli aspetti disciplinari del design della moda nel confronto con le altre articolazioni del design, per costruire le basi di una riflessione condivisa tra ricerca scientifica, pratiche del design e ambiti produttivi. La ricerca ha l’obiettivo di precisare le metodologie per lo studio e la progettazione della moda intesa come industria e medium culturale, e di riconoscere la natura multidisciplinare della moda stessa: uno scenario dove si confrontano la progettazione materiale e immateriale, e dove sono compresenti processi produttivi artigianali e industriali, tecnologia a bassa e ad alta definizione, cultura materiale e visuale, storia, studio dei linguaggi e delle nuove forme di scrittura, economia e analisi delle forme di consumo.

Parole chiave: teoria e critica del fashion design – industria della moda – manifattura – industria tessile – moda italiana – sostenibilità – genere e identità – immagine e immaginario – cultura visuale – editoria – pratiche curatoriali nella moda